RILEVAMENTI

SCHEMI OPERATIVI D’INDAGINI AMBIENTALI E PROCEDIMENTI

RILEVAMENTI DI ELETTROSMOG


Il tecnico geobiologo effettua le misurazioni interne ed esterne all’ambiente.

I parametri di riferimento sono le leggi n. 381/98 e n. 626 relativa all’elettrosmog.
(vedi limiti e tempi di esposizione da non superare)

 

Per oggetto delle misurazioni si intende:

  • L’intensità di Campo elettrico E = V/mq
  • La densità di Potenza S = W/mq
  • L’intensità di Campo magnetico H = A/mq
  • L’induzione Magnetica B = mT

Conclusa l’indagine, il tecnico geobiologo rilascia delle schede riassuntive che riportano i dati rilevati e le indicazioni per le risolvere le eventuali problematiche.

RILEVAMENTI DI GEOBIOLOGIA

Rilevamenti di elettrosmog

  • I nostri rilevamenti servono ad individuare tutti i fattori perturbanti l’omeostasi delle persone e di tutti gli organismi viventi che abitano gli ambienti.
  • Il tecnico geobiologo ha la necessità di effettuare una valutazione preventiva tramite l’analisi della planimetria del luogo da sottoporre ad indagine.
  • In loco, il geobiologo effettua una serie di rilevamenti strumentali e radiestesici idonei ad individuare le possibili cause generatrici di squilibri o di patologie.

L’indagine prevede la rilevazione di:

  • Reticoli e nodi di Hartmann.
  • Reticoli e nodi di Curry.
  • Corsi d’acqua sotterranei.
  • Perturbazioni telluriche.
  • Presenza di masse metalliche.
  • Faglie o falde geologiche.
  • Inquinamento elettromagnetico.
  • Valori di radiofrequenze.
  • Onde di forma negative.
  • Ionizzazione dell’aria.
  • Valori di Monossido di Carbonio.
  • Valori di Gas Radioattivi. (isotopo 222 Radon vedi direttive CEE)
  • Valori di radioattività ambientale, dei materiali da costruzione, alimenti, giocattoli, altro all’interno della casa.
  • Interferenze psiconucleari negative sugli abitanti l’ambiente.
  • Rapporto energetico vibrazionale cosmo-tellurico (equilibri e squilibri).
  • Valori vibrazionali sia ambientali sia di oggetti e cose presenti nell’ambiente.
  • Valori energetici degli occupanti, se richiesti.
  • Test kinesiologici, se necessari o richiesti.
  • Test radiestesici su persone, luoghi o cose, se richiesti.

RELAZIONI

La relazione verbale prevede:

  • La visualizzazione di tutte le problematiche e dettagliate informazioni  sui dati raccolti.
  • Suggerimenti attuativi, idonei alla risoluzione di eventuali problematiche riscontrate.
  • Consigli di prevenzione, dettagliati, persona per persona.
  • Soluzioni e rimedi da adottare all’interno della famiglia.

La relazione scritta computerizzata prevede:

  • Ripetitori ovunque.

    Un’ampia descrizione della Geobiologia.

  • Legenda della relazione.
  • Planimetrie riportanti tutti i reticoli e nodi Hartmann.
  • Planimetrie riportanti tutti i reticoli e nodi Curry.
  • Planimetrie riportanti eventuali interferenze con legenda.
  • Schede grafiche alfanumeriche sui valori rilevati ambiente per ambiente.
  • Scale comparative e valori riscontrati, ambiente per ambiente.
  • Diagramma di lettura dei valori vibrazionali (vedi biometro di Bovis).
  • Valori vibrazionali di tutto quanto è stato sottoposto ad indagine.
  • Tabelle e scale di riferimento sull’elettrosmog.
  • Valori riscontrati ambiente per ambiente.
  • Grafici e tabelle sulla ionizzazione dell’aria ambiente per ambiente parametri consigliati).
  • Grafici e tabelle riportanti i valori di Gas Radon ambiente per ambiente direttive CEE).
  • Tabelle riportanti i valori di radioattività ambiente per ambiente (limiti e pericolosità).
  • Altre informazioni riguardanti eventuali squilibri evidenziati (indici prudenziali).
  • Tabelle riportanti i valori di monossido di carbonio CO ambiente per ambiente.
  • Elenco dettagliato di consigli da adottare.
  • Elenco di suggerimenti attuativi e migliorativi ambiente per ambiente.
  • Soluzioni o rimedi da adottare, qualora fossero necessarie, con dimostrazione pratica in loco e descrizione Tecnico scientifica del loro funzionamento, dei benefici e sistemi d’uso.
  • Se ritenuto necessario, vengono indicate le coordinate per un’assistenza medico specialistica o terapeutica, con riguardo alle figure professionali che collaborano con Ferrari Casa e Salute.

 

RILEVAMENTI DI GAS RADON. ISOTOPO RADIOATTIVO 222.

Il gas Radon può penetrare ovunque

Prima causa di decesso per tumore polmonare nel mondo.

(vedi radiazioni)
Si procede con un primo rilevamento radiestesico verificando tutti gli ambienti al fine di individuarne l’eventuale presenza e pericolosità.

Se l’indagine evidenzia valori eccessivi, è bene intervenire attraverso il ricorso strumentale posizionando nell’ambiente, per il periodo necessario, dosimetri Radon Alfa. Dopo il periodo di esposizione previsto, i dosimetri verranno inviati a laboratori di ricerca nucleari che rilasceranno la certificazione dei valori di radioattività riscontrati congiuntamente alle indicazioni per la risoluzione delle problematiche. (vedi radiazioni)

 

RILEVAMENTI DI FENG SHUI

Studi di Feng Shui

Per ottenere un perfetto riequilibrio energetico degli ambienti interni ed esterni.
L’esperto, sulla base della planimetria della proprietà, è in grado di procedere ad una serie di studi preventivi sull’ubicazione dell’immobile. A tale fine sono indispensabili tutti i rilevamenti di geobiologia, i dati anagrafici degli abitanti l’ambiente e la conoscenza delle aspettative e dei bisogni, sia personali, che dettagliatamente del capo famiglia.
In relazione alle valutazioni dei dati riscontrati vengono presentati al committente i suggerimenti risolutivi di eventuali problematiche e le indicazioni per il miglioramento armonioso e vibrazionale dell’ambiente e dei suoi abitanti.

…ulteriori informazioni.

Qualsiasi causa di disturbo può essere individuata e risolta. (vedi soluzioni)

Centro Studi e Ricerche Medico Scientifiche.

I rilevamenti possono identificare l’insorgenza di patologie non ancora manifeste. (fare prevenzione ed eliminare le cause).

Le indagini servono a tutelare la salute, prevenendo eventuali squilibri. (apportare le modifiche suggerite)

Alcuni rilevamenti consigliati sono ritenuti obbligatori in diversi paesi esteri.

In caso di anomalie riscontrate o patologie in essere la Ferrari si propone disponibile a collaborare con gli interessati fino al ripristino totale della Salute.

La nostra “mission” fare prevenzione.

 

 

 

 

Share