ASEA ed i Grandi Tre: scritto da Dave Carpenter, ND., C. Ac

ASEA

Attraverso approfonditi studi è stato provato che Asea incrementa la produzione cellulare, la bio-disponibilità e l’utilizzo del glutatione, del super ossido dismutase  (SOD)  e  catalisi oltre cinque volte. Questi sono tutti enzimi antiossidanti prodotti naturalmente nell’organismo.

Studi dimostrano che invecchiando, le cellule producono un quantitativo minore di questi enzimi importanti, e ciò porta inevitabilmente alle problematiche che dobbiamo affrontare con l’età. Poter aumentare la loro disponibilità cellulare ha delle grandi implicazioni.

Vorrei condividere con voi i miei pensieri, su cosa ciò può significare per tutti noi.

Catalisi

Il catalasi è un enzima antiossidante che aiuta l’organismo convertire il perossido di idrogeno in acqua ed ossigeno, in questo modo previene la formazione di bollicine di anidride carbonica nel sangue ! Il perossido d’ idrogeno è un prodotto di scarto naturale, ma molto distruttivo, prodotto da tutti gli organismi dipendenti dall’ossigeno.

Esso viene prodotto quando gli acidi grassi sono convertiti in energia ed anche quando i globuli bianchi attaccano ed uccidono i batteri. Il catalisi è inoltre fondamentale nella distruzione delle tossine, potenzialmente dannose come l’alcol , il fenolo e la formaldeide ed aiuta a prevenire la conversione del perossido di idrogeno in pericolosi radicali di ossidrile, che potrebbero potenzialmente attaccare e mutare il DNA.

Il catalisi lavora in modo stretto, con il super ossido dismutasi (di cui parlerò più avanti nell’articolo) per prevenire i danni da radicali liberi, all’organismo.

Il SOD converte il pericoloso radicale di super ossido, in perossido di idrogeno , ed ora sappiamo che il catalisi lo converte in acqua e ossigeno. Il catalisi deve essere uno degli enzimi più efficienti nelle nostre cellule. Ogni secondo l’enzima catalisi, converte milioni di molecole di perossido di idrogeno in acqua e ossigeno.

Molte persone pensano che i capelli grigi siano un segnale  normale dell’invecchiamento, ma le ricerche hanno dimostrato che a causare questo fenomeno è un eccessivo accumulo di perossido d’idrogeno nell’organismo.

Il perossido di idrogeno interferisce con la melanina, il pigmento che colora i capelli e la pelle. Dunque se vedete che i vostri capelli iniziano a diventare grigi, la cosa da fare, è aumentare la produzione di catalisi nelle cellule per rimanere in salute ! Asea vi aiuterà a fare proprio questo !
Superossido Dismutase (SOD).

Il Superossido Dismutase è un enzima che ripara le cellule e riduce il danno a loro carico da parte del Superossido, il radicale libero più comune nel nostro organismo. Il SOD si trova sia nel derma che nell’epidermide ed è la chiave per la produzione di fibroblasti o cellule di costruzione della pelle.

Approfonditi studi hanno dimostrato che il SOD funge sia come antiossidante che come anti infiammatorio nell’organismo. Al momento il SOD  è sotto i riflettori dei ricercatori come anti-invecchiamento, in quanto sappiamo che con l’età i livelli di SOD diminuiscono, portando ad un aumento di rughe e cambiamenti cellulari pre-cancerogeni.

Esistono due tipi di SOD ; SOD rame/zinco che protegge il citoplasma delle cellule e SOD manganese che protegge il mitocondrio.  Ogni uno dei due ha un ruolo diverso nell’aiutare le nostre cellule a rimanere sane. Molti ricercatori credono che le anomalie nel SOD rame/zinco possono contribuire allo sviluppo della sclerosi laterale amiotrofica (ALS) anche conosciuta come  il morbo di Lou Gehrig.

Ciò accade perchè senza  il SOD, queste persone  non  sono  protette  dal  superossido  che  distrugge  le  loro  cellule  nervose.  Questa  è  una malattia che causa il deterioramento delle cellule motorie nel cervello e nel midollo spinale.

Il SOD è stato impiegato anche nel trattamento dell’artrite, problemi di prostata, ulcere della cornea, ustioni, malattie infiammatorie, infiammazione a carico del tratto gastrointestinale, come pure i danni a lungo termine dovuti all’esposizione al fumo e radiazioni, ed anche come preventivo agli effetti collaterali di medicinali anticancro.

Viene anche impiegato per ridurre le rughe del viso, il tessuto cicatriziale, guarire ferite e scottature, schiarire l’iper pigmentazione della pelle e proteggerla contro i raggi nocivi UV.

Il SOD si trova maggiormente in vegetali di colore verde scuro come l’erba di grano ed orzo, broccoli, cavoli e cavolini di bruxelles. Queste verdure contengono abbastanza rame, zinco e manganese per produrre SOD nelle cellule. Questa è la ragione per cui è così importante includere queste verdure a foglia verde, nella nostra dieta !

 

Glutatione

È la mia opinione, ma il Glutatione è superiore a  tutti gli altri antiossidanti. Io lo considero il “master antiossidante” dell’organismo. Il Glutatione è fondamentale per una vasta gamma di funzioni metaboliche e regolatrici nell’organismo. Il Glutatione è un tripeptide  prodotto dall’organismo dagli amino acidi : glutamina, cisteina e glicina.

Non solo egli è l’antiossidante più importante dell’organismo , ma è considerato essere uno dei  migliori disintossicanti del corpo. Molti esperti della salute sanno che livelli adeguati di glutatione fortificano l’organismo contro le tossine dei metalli pesanti. Il glutatione viene impiegato per curare l’avvelenamento da piombo, mercurio, arsenico e cadmio.

Nel mondo di oggi è molto facile essere in carenza di glutatione. L’esposizione alla luce del sole, tossine ed inquinamento ambientale, inquinamento elettrico, magnetico, elettromagnetico e geopatico, prodotti chimici domestici, uso di farmaci e droghe, metalli pesanti, interventi chirurgici, infiammazione, ustioni, infezioni batteriche o virali ed anche allenamento fisico intenso, possono diminuire le riserve di glutatione dell’organismo. Anche l’invecchiamento ha un effetto su questi livelli.

Dalla mia ricerca ho scoperto che una deficienza di glutatione è collegata l’anemia, la neuropatia, l’HIV/AIDS, la cirrosi epatica, la COPD, l’asma, il morbo di Crohn, la gastrite, l’ulcera duodenale, la pancreatite, gli attacchi di cuore, le malattie coronariche, l’ictus, il diabete, le malattie neuro degenerative come l’Alzheimer ed il morbo di Parkinson, la fibrosi cistica, i tumori, i disturbi epilettici e l’autismo.

Esso protegge la pelle, le lenti degli occhi, e la retina dalle radiazioni solari ed è il migliore disintossicante che l’organismo ha, a sua disposizione. Infatti, i ricercatori dell’autismo hanno scoperto che il 100%  dei bambini presi in esame, avevano “un insolita bassa concentrazione dell’antiossidante glutatione nelle loro cellule”, mentre nessuno dei bambini normali ha mostrato questo problema.

Jill James, direttore di genetica biochimica all’Arkansas Children’s Hospital,  fa notare che “Questo schema è coerente con l’incapacità di disintossicare veleni, in modo particolare i metalli pesanti, come il mercurio ed il piombo. Questo è dovuto al fatto che il glutatione normalmente si lega ai metalli pesanti e l’organismo poi prende come bersaglio il complesso molecolare per l’eliminazione”.

 

CONCLUDENDO

 

Il Catalisi, l’SOD ed il Glutatione Perossidasi  sono  cruciali  per  la  buona  salute  dell’uomo ed hanno anche il potenziale di allungare la durata della vita. Questi enzimi  meravigliosi, sono molto vigili nella protezione cellulare dall’ambiente in cui viviamo ed inoltre ci proteggono da molte nostre cattive abitudini.

La scienza purtroppo, ci dimostra che con l’età la capacità cellulare di produzione di questi enzimi rallenta. Ciò potrebbe avvenire naturalmente o forse è dovuto alla nostra dieta, abitudini e stile di vita. Comunque sia, sembra essere inevitabile.

La bella notizia è che i ricercatori ci hanno dimostrato che POSSIAMO aumentare la produzione cellulare di questi tre super antiossidanti di almeno il 500% assumendo Asea.

Asea è un prodotto del tutto naturale nativo del corpo.!! Cosa voglio dire con questo, è che tutto quello che si trova dentro ad una bottiglia di Asea esiste già dentro il nostro organismo, dentro le nostre cellule. Gli studi dimostrano che il prodotto non ha tossicità per le cellule.

In altre parole, QUALSIASI  reazione da parte dell’organismo dopo aver assunto Asea è causa di una forte disintossicazione cellulare (la rimozione di tossine e rifiuti metabolici) dovuta dall’aumento di produzione e l’utilizzo di SOD, catalisi e glutatione e NON dal prodotto stesso. (Diminuendo il quantitativo di Asea per un breve periodo ed aumentando il quantitativo di acqua bevuta nell’arco della giornata, aiuterà l’organismo eliminare agevolmente queste scorie).

Io sono estremamente emozionato pensando a cosa Asea  può fare per i miei famigliari, amici, pazienti e per me stesso. Io sono fermamente convinto che Asea sia una delle più grandi scoperte nel campo della salute e longevità, e non lo dico così per dire. Solo il tempo ci potrà dare conferma, ma di una cosa  sono certo: TUTTI possono trarre beneficio assumendo Asea  tutti i giorni.

IO HO INIZIATO TRE MESI OR SONO CON RISULTATI STRABILIANTI.
Terremo un EVENTO  informativo domenica 15 aprile a Vimercate in Via Martiri di Cefalonia, 12  dalle 9,30 alle 12,30 . La prenotazione è INDISPENSABILE inviando e-mail specificando i propri dati e numero di partecipanti a aldo.bottura@alice.it  riceverete mail di conferma.

BUONA SALUTE A TUTTI

FANTASTICOOOOO!

 

L’EVENTO È GRATUITO 

 

Share