NODI GEOPATOGENI

I nodi geopatogeni sono costituiti dai punti d’incrocio sia della Rete di Hartmann che di Curry.
L’eventuale sovrapposizione di questi nodi geopatici, denominati stelle geopatiche, aumentano in maniera esponenziale la loro pericolosità accelerando il possibile processo degenerativo.

culla attraversata da nodo

La letteratura medico–scientifica ha ampiamente dimostrato che sostare su questi nodi può generare una serie di disturbi asintomatici di difficile individuazione medica.
Le nostre cellule vivono per osmosi elettromagnetica e la forte interferenza anomala di un nodo geopatico può alterarne il funzionamento bioelettrico, chimico e magnetico provocando la degenerazione.

Oltre a numerosi ricercatori quali Curry, Picard, Cody e Hagher, occorre menzionare il dott. Haviland, il medico inglese che esaminò e documentò l’elevata concentrazione di casi tumorali in persone residenti in zone geopatiche.

Molti altri medici, ricercatori, ingegneri ed eminenti uomini di fede di tutto il mondo hanno dedicato la propria vita a studiare gli effetti nefasti causati dalle radiazioni geopatiche.
A questo proposito non possiamo dimenticare George Lakhovsky, uno dei più autorevoli ricercatori che, nei suoi saggi, quali:  Contribution à l’étiòlogie du Cancer”, “L’oscillazione cellulare”, “L’Universione” e “La Terra e noi, individuò la correlazione dell’irraggiamento cosmo-tellurico con l’insorgenza di infinite patologie degenerative quali il cancro e la leucemia infantile.

Strumento di Hartmann

In oltre 50 anni di studi e ricerche George Lakhovsky ha prodotto infinite testimonianze scientifiche sulle degenerazioni cellulari generate dall’irraggiamento geopatico.

Dopo aver individuato le cause dell’insorgenza delle principali malattie, Lakhovsky scoprì il rimedio che gli permise di salvare decine di migliaia di persone, animali e piante.

Nel corso degli anni, i suoi circuiti oscillanti aperti resero possibile ristabilire le armoniche vibrazionali che consentivano alle cellule, in via di degenerazione, di riequilibrarsi e quindi guarire.

RETE HARTMANN DEFORMATA

Il grande ricercatore, grazie alla sua scoperta, ottenne straordinarie guarigioni su soggetti che la classe medica del tempo aveva diagnosticato inguaribili.

Illustri cattedratici, medici, ricercatori e, naturalmente, la Ferrari Casa e Salute hanno adottato le metodologie messe a punto da Lakhovsky perfezionandole e divulgandole, sia a scopo preventivo che terapeutico, ottenendo strepitosi successi.
Da alcuni definiti : incomprensibili o inspiegabili.

 

DISTURBI DI ORIGINE GEOPATICA:

- Insonnia
- Stanchezza
- Male di testa
- Irritazione
- Influenza
- Incubi notturni
- Perdita di appetito
- Disturbi cardiaci
- Disturbi all’apparato respiratorio
- Disturbi intestinali
- Angina pectoris
- Disturbi circolatori
- Brividi notturni
- Infiammazioni venose
- Crampi ai polpacci
- Ulcere
- Vene varicose
- Reumatismi
- Dolori di schiena
- Asma
- Bronchite
- Malessere in gravidanza
- Disturbi e dolori mestruali
- Malformazioni genetiche
- Astenia
- Difficoltà di concentrazione
- Stress
- Ipertensione
- Disturbi ormonali
- Diabete
- Facilità alla sclerosi a placche
- Sclerosi multipla
- Malattie cardiovascolari e ventricolari
- Cataratta precoce
- Disturbi all’apparato genitale in entrambi i sessi

E in casi estremi:

- paralisi

– depressione

– aborto

– cancro

– leucemia

– linfomi

– carcinoma

– sarcoma.

Tutto questo e molto altro si può evitare.

La medicina ideale???

LA PREVENZIONE!

Share