Le parole del Saggio

VECCHIO SAGGIO

“Al fine di celebrare la mia longevità, ho scritto queste parole che considero le più preziose della mia vita. Il mio cronometro  della vita ha battuto i 90 il mese scorso ed ecco . . .

“La vita non è leale, ma  è pur sempre buona.

Quando sei nel dubbio, fai un altro  piccolo passo avanti.

La vita è così breve, per cui  non perdere tempo ad odiare qualcuno.

Non prenderti  troppo sul serio. Neanche gli  altri lo fanno

Restituisci i  debiti contratti regolarmente ogni mese.

Non c’è bisogno che tu esca vincitore in ogni diatriba.

Accordati se non siete d’ accordo. Entrambe le parti possono essere  nel giusto.

Piangi insieme a qualcuno. Questo cura meglio le ferite invece di
piangere da soli.

Puoi arrabbiarti con  Dio. Egli può sopportarlo.

Risparmia per la vecchiaia a partire dal primo stipendio.

Ama i tuoi genitori, perché se ne andranno prima che tu te ne renda conto

Riconciliati con il passato cosicché esso  non ti rovini il presente.

E’ assolutamente accettabile che i tuoi figli ti possano veder piangere.

Non confrontare la tua vita con quella degli altri. Non sai mai quale
sia stato il loro percorso nella vita

Se alcuni rapporti devono essere un segreto, non essere parte di essi.

Tutto può essere cambiato in un batter di ciglio. Però non
preoccupatevi – Dio non batte le ciglia.

Inspira profondamente ciò  raffredda il cervello.

Sbarazzati  di tutto ciò che non è necessario, bello, o che faccia piacere.

Ciò che non ti uccide, di fatto ti rende più forte.

Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice. Ma nella seconda
infanzia  tutto dipende solo da te, e non da qualcun’ altro.

Se aneli verso qualcosa che ami nella vita, non  accettare un “no”
come risposta.

Accendi le candele,usa le belle tovaglie, vestiti con eleganza. Non
conservare nulla per le occasioni speciali. Ogni giorno è un occasione
speciale.

Preparati bene e poi abbandonati  e lasciati trasportare dalla corrente.

Sii  eccentrico ora. Non aspettate la vecchiaia per vestirti variopinto.

L’organo sessuale più importante è il cervello.

Nessuno ha il diritto di gestire la tua felicità, tranne te stesso.

“Incornicia” le cosiddette catastrofi con le parole:” Tutto questo
avrà una qualche importanza tra cinque anni?”

Decidi sempre di essere felice – e lo sarai.

Perdona tutto a tutti.

Ciò che gli altri pensano di te non è affar tuo.

Il tempo guarisce quasi tutto . Dai il tempo al tempo.

Quantunque , la situazione sia buona o cattiva –  cambierà.

Il tuo lavoro non si prenderà cura di te quando sarai malato. Gli
Amici e i genitori si. Sii  sempre in contatto con loro.

Credi nei miracoli. Così  quando accadranno li vedrai.

Dio ti ama perché è Dio, non a causa di qualcosa che hai o non hai fatto.

Non interrogarti sulla vita. Goditela  e vivi adesso …

Invecchiare vince  l’alternativa – a morire giovani.

I tuoi bambini hanno una sola infanzia.

Quello che veramente vale infine e ciò che hai amato.

Esci ogni giorno. Le meraviglie ti attendono ovunque.. E poi i raggi
del sole ti svegliano la percezione di felicità.

Se tutti buttassimo i problemi su un mucchio e guardassimo quelli
altrui, riprenderemmo i nostri.

L’ invidia  è uno spreco di tempo. Hai già tutto quello che ti serve.

Quello migliore  è ancora da venire …

Non importa come ti senti, alzati, e mettiti in mostra.

Dai sempre il tuo contributo ……

La vita non è un pacchettino  col fiocco, eppure è sempre un regalo.

Aprilo e dì   “GRAZIE e

BUON ANNO TESORO MIO”
.

Imago dal web

Share