Elettromagnetismo – Aldo Mauro Bottura (salute)

 Elettromagnetismo

I CAMPI ELETTROMAGNETICI CI AVVOLGONE SEMPRE PIU'

Con il post di oggi inauguro un nuovo tipo di articolo, che, pur nella sua semplicità, spero possa servire a due tipi di lettori.

- Il lettore casuale che non sa (ancora) niente del variegato mondo del miglioramento personale / benessere / pnl / apprendimento / mente / spiritualità / e chi più ne ha più ne metta.
- Il lettore interessato ad approfondire determinate tematiche, che così avrà un’informazione in più su dove dirigersi.

Tra i numerosi file audio che ho sentito quest’anno, comincio da uno che mi è rimasta particolarmente impresso, sia per il suo protagonista sia per l’argomento affrontato.

Il primo è Aldo Mauro Bottura.

Il secondo l’ Elettromagnetismo

Come prima, e doverosa cosa, la fonte: ho scaricato il file dal sito Miglioriamo.it (curiosa assonanza con il più risalente Miglioriati.org, storico sito di Zio Hack su pnl, medicina energetica e miglioramento personale in generale), gestito da Italo Cillo, che per l’appunto in questa conversazione intervista Aldo Mauro Bottura e che ne approfitto per ringraziare per la mole di materiale che ha messo a disposizione di tutti gratuitamente.

Primo punto: Bottura, di cui ho anche letto il libro autobiografico, è un personaggio veramente fuori dalle righe, assolutamente straordinario se solo è vera la metà delle cose che lui stesso scrive nella sua autobiografia o che gli altri dicono di lui… e io sono convinto che siano tutte vere, per cui fate voi…

Da lui non aspettatevi però discorsi forbiti o poemi lirici, ma solo (solo?) tanta energia, una carica vitale straordinaria nonostante la sua non più verdissima età.

È cresciuto tra nord Italia e Brasile, è stato imprenditore in Italia e in varie parti del mondo fin dai 18 anni, è stato un formatore di successo dagli anni 65 ad oggi, ed ora si dedica a tempo quasi pieno all’elettromagnetismo.

E dell’elettromagnetismo noi persone comuni sappiamo molto poco, benché i suoi effetti negativi siano ormai noti: si è stimato, dice Bottura, che la carenza o gli eccessi sono la causa del 92% delle patologie conosciute.

Il problema è che ci siamo messi onde elettromagnetiche dappertutto: televisioni, computer, telefonini, forni a microonde…

Senza contare che molto spesso le nostre stesse case acuiscono il problema delle onde elettromagnetiche: pensiamo (tutte cose che non sapevo) ai letti in ferro o acciaio, alle reti metalliche, agli stessi mobili, impianti di riscaldamento a pavimento, camere da letto sopra la vertcale di una cantina o peggio ancora un garage,  etc.

Il problema è che il metallo è un conduttore delle onde elettromagnetiche, tanto che vivere a stretto contatto con reti metalliche, cellulari o pc è una forma di lento suicidio…

Insomma, una conversazione assai utile per iniziare ad interessarsi il problema, e, sperabilmente, per migliorare la propria salute con alcuni piccoli cambiamenti (doghe in legno al posto delle reti metalliche, testiera del letto verso nord, stanza con mobili in legno, e senza tv o pc o cellulari vicino al letto, etc).

Come sempre accade, c’è così tanto da imparare per migliorare la nostra vita: facciamo dunque del nostro meglio (anche i piccoli passi alla fine fanno la differenza).

Richiedi una perizia sulla tua casa, potrebbe prolungarti la vita.

Fosco Del Nero

Imago dal web

Share