ONDE

ONDE DI FORMA

Ogni oggetto che ci circonda, in particolare modo le forme di geometria solida, per la propria forma e consistenza emette un’onda vibrazionale in grado di esercitare un’azione fisica e “sottile” sugli esseri viventi.

Tali “onde di forma”, a seconda della natura, forma, volume ed orientamento, producono effetti con un impatto che può essere positivo o negativo. È bene sapere che le onde di forma negative sono causa perturbante la nostra salute.

Per meglio comprendere i possibili disturbi suggeriamo 2 test semplici ma significativi.

 ONDE POSITIVE

cerchio

quadrato

esagono

ottagono

rettangolo

dodecaedro

 
 

ONDE NEGATIVE

casa

forma negativa

forma negativa

Casa

 

TEST 1

Individuate nella vostra abitazione, o in ufficio, uno spigolo ad angolo retto e ponetevi in posizione eretta di fronte ad esso ad una distanza di circa 50 cm.

Fissando lo spigolo e mantenendo la testa eretta noterete che il primo minuto diventerà un tempo lunghissimo. Al secondo minuto inizierete ad avvertire disagio od altri tipi di sensazioni.

Affinché l’esercizio abbia valore, non muovete mani, braccia, o gambe, e rimanete rigidamente fermi. Molto probabilmente, dopo il terzo minuto, il desiderio di abbandonare questa posizione diventerà forte, ma cercate di resistere.

Se durante questo test, oltre a strane e disagevoli sensazioni, avvertite formicolii alle estremità, brividi, sudorazioni improvvise, sensazioni di freddo alla fronte, nausea o giramenti di testa, molto probabilmente, oltre ad essere colpiti da un’onda di forma negativa, potreste essere posizionati su una zona geopatica.
In questo caso è opportuno interrompere il test.

TEST 2

Posizionatevi, con le stesse modalità, in un punto della casa in cui non amate sostare abitualmente.

Guardatevi intorno, girando lentamente su voi stessi a 360° noterete che uno o più di uno dei 360° è più sfavorevole di altri.

Fermatevi e osservate ciò che il vostro angolo oculare vi consente di vedere; improvvisamente “scoprirete” un oggetto, un quadro, una forma geometrica, un colore, un simbolo o altro che aumenterà il vostro disturbo iniziale.

Se non siete esperti in materia non tormentatevi nel cercare spiegazioni ma, continuando a rimanere stabilmente fissi sul “punto di disturbo”, noterete che nell’arco di pochi minuti potrebbero manifestarsi fenomeni sgradevoli ed incomprensibili.
È questo il momento di interrompere il test.

Procedete quindi ad ossigenare il vostro organismo bevendo acqua, possibilmente energizzata, e camminando a piedi nudi all’aperto…meglio in un prato verde!

Tutte le onde di forma negative si possono individuare ed eliminare sostituendole con onde di forma positive generatrici di armonia e benessere psico-fisico.

 

Share