…ED ECCO IL NOSTRO “ROBOT” FERRARI!

IL NOSTRO ROBOT CONSENTE DI EFFETTUARE LE FUNZIONI DI 26 PICCOLI E MEDI ELETTRODOMESTICI.

NELLA SEGUENTE PAGINA, PARTICOLARMENTE ESPLICATIVA, AVRETE L’OPPORTINITA’ DI VISIONARE, TRAMITE SEI FILMATI, ALCUNE PRESTAZIONI DEL NOSTRO FANTASTICO ROBOT.

SEGUIRANNO ALTRI ESEMPI PRATICI E I FILMATI VI PERMETTERANNO DI CONSTATARE COME REALIZZARE I VOSTRI DESIDERI IN POCHI MINUTI.

 

IL NOSTRO ROBOT FERRARI

La tecnologia e i materiali impiegati in questo elettrodomestico lo rendono il più efficace, versatile, sicuro e robusto apparecchio per la trasformazione dei cibi oggi esistente.

 SPECIFICHE TECNICHE:Motore ad induzione monofase pot 1/2 HP con frenomotore
Lama universale in acciaio inox temperato; spessore 1,2 mm
Dischi in acciao inox; spessore 0,8 mm
Tensione: 220 volt – 50 Hz.
Dimensioni e peso: 41x20x26 cm – 9,1 Kg


 

SEZIONE DELLA MACCHINA

 

CARATTERISTICHE

  • la vaschetta e tutte le parti trasparenti sono di purissimo makralon, un materiale non poroso impiegato anche in aeronautica, resistente al calore fino a 140° C e infrangibile.
  • il rivestimento della base, in zama cromata, che consente di assorbire le vibrazioni provocate dalla gran potenza del motore. Tutte le altre parti di metallo sono in acciaio inox, come pure le lame auto-affilanti.
  • il motore, che sviluppa 700 watt a 220 Volt, è il potente e silenziosissimo cuore dell’apparecchio.

DISPOSITIVI DI SICUREZZA

Oltre al normale interruttore manuale, l’apparecchio è dotato di un micro interruttore automatico di sicurezza che impedisce o arresta il funzionamento del motore, allorché i vari elementi del recipiente non siano agganciati fra loro in modo da isolare le lame da qualsiasi possibile contatto con l’esterno. Pertanto, con l’apparecchio in movimento è possibile introdurre il cibo solo attraverso il tubo di alimentazione che, per sicurezza, è stato disegnato lungo e stretto.

L’apparecchio è anche dotato di un circuito di protezione termica che entra in funzione automaticamente, quando il motore è sottoposto ad uno sforzo intensivo protratto nel tempo, tale da determinare un pericolo di surriscaldamento.

L’automatismo scatta in ogni caso, con notevole anticipo, pertanto, i pericoli di danneggiamento del motore sono inesistenti. Nei rari casi in cui, il circuito dovesse entrare in azione, é consigliabile disattivare l’apparecchio ed attendere una decina di minuti prima di riattivarlo.

UTILIZZO

- inserire la vaschetta nell’albero fuoriuscente dalla base motore, assicurandosi che i fori siano in corrispondenza dei riferimenti sporgenti dalla base stessa. Ruotare la vaschetta in senso antiorario fino a raggiungere la sua esatta sistemazione di bloccaggio (il manico deve trovarsi in posizione perpendicolare al micro-interruttore).

- sistemare il disco, o la lama prescelti, sull’albero motore girando dolcemente fino a raggiungere l’esatta posizione.

- collocare il coperchio sulla vaschetta in modo che il tubo d’alimentazione si trovi leggermente spostato a sinistra rispetto al manico. Girare quindi il coperchio verso destra per ottenere un perfetto allineamento fra il tubo e il manico.

- alloggiare il bicchiere dosatore premi-cibo nel tubo d’alimentazione.

MANUTENZIONE

Il Robot Ferrari non ha bisogno d’alcuna manutenzione particolare. Richiede soltanto, dopo l’uso, un’accurata pulizia degli accessori che si può ottenere anche nella lavastoviglie. E’ bene, in ogni caso, evitare qualsiasi ricorso a polveri o a pagliette abrasive che potrebbero rigare le parti estetiche dell’apparecchio.

Si raccomanda di non immergere mai il motore del Robot Ferrari nell’acqua e di procedere all’eventuale pulizia con un panno umido solo dopo aver staccato la presa di corrente. Per togliere eventuali incrostazioni su tutti gli elementi é bene aiutarsi esclusivamente con la spatola di plastica.

A macchina ferma è bene non lasciare troppo a lungo il coperchio sul recipiente della vaschetta, sia per non logorare inutilmente il micro-interruttore che é azionato dal coperchio, sia per garantire alla vaschetta una giusta dose d’aerazione.

E’ dotato di due pulsanti, uno per il funzionamento in continuo e l’altro per il funzionamento ad intermittenza (piccoli impulsi).
 

COLTELLO A LAME SEGHETTATE IN ACCIAIO INOX

BILAMA SEGHETTATA IN ACCIAIO INOX.

E’ il più importante degli accessori. Circa l’80% delle funzioni del Robot Ferrari sono svolte grazie a questa bi-lama seghettata e affilatissima.

Il Coltello a lame seghettate serve per:

- tritare a grana grossa, media, fine, finissima, impalpabile (secondo i tempi di lavorazione) ogni sorta di cibo che si presti a questo trattamento.

Ecco alcuni esempi:

CARNE TRITATA

- tritare le carni crude o cotte, sia per ottenere una grana adatta agli hamburger, ai polpettoni, ai ragù alla bolognese, oppure adatta ai ripieni, oppure ancora per ottenere dei purè di carne omogeneizzati particolarmente adatti nella dieta infantile e senile.

- tritare gli ortaggi, le patate, la cipolla (senza lacrime) per minestre di verdura, cotture al tegame, ecc…

- tritare la frutta secca nella consistenza desiderata. Si possono anche ottenere dei veri e propri burri vegetali.

- tritare il pane raffermo per impanare…

- tritare salumi formaggi per ripieni…

- tritare il ghiaccio per granite, frappè al cioccolato, alla frutta, al caffè; per creare dei sottofondi decorativi al momento di servire frutti di mare crudi, per tenere temporaneamente il pesce in fresco (è noto che l’azione del frigorifero lo danneggia)

- impastare qualsiasi composto a base di farina, uova, zucchero… l’impasto per il pane, per le tagliatelle, il composto per i dolci…

In caso di paste da lievitare, possono essere tenute a fermentare direttamente nella vaschetta del Robot.

- frullare le salse, la frutta fresca…

- montare burri per creme fredde…

BI-LAMA MISCELATRICE IN PLASTICA

BILAMA IN ABS.

E’ usata soprattutto per montare la panna, gli albumi d’uovo a neve, miscelare a composti di base ingredienti che devono rimanere interi (ad esempio l’uva sultanina, i canditi nelle paste per dolci).

istruzioni per montare la panna

Lasciare in frigorifero, per varie ore, quattro decilitri di panna freschissima. Versarla nella vaschetta e lavorarla sino a che diventi spumeggiante e molto spessa. Si raccomanda di non eccedere nell’operazione, altrimenti si rischierebbe di tramutare la panna in vero e proprio burro.

istruzioni per montare l’albume d’uovo a neve

ALBUME D'UOVO

Per questo utilizzo le uova devono essere freschissime. Si separeranno gli albumi dal tuorlo in modo assai cauto per versarli, ad uno ad uno, nella vaschetta che dovrà essere perfettamente pulita.

E’ soprattutto il grasso di qualsiasi genere che impedisce all’albume d’uovo di montare perfettamente. Si ricordi che il tuorlo d’uovo contiene circa il 30% di materie grasse; pertanto anche lievi tracce di tuorlo possono essere causa di cattiva riuscita nel montare gli albumi.

DISCO GRATTUGIA IN ACCIAIO INOX

DISCO GRATTUGIA

Usando il disco grattugia, il cibo da trasformare è introdotto solo attraverso il tubo d’alimentazione con motore funzionante. Il cibo stesso viene poi delicatamente premuto contro il disco per mezzo del bicchiere graduato.

Il disco grattugia è usato per grattugiare il parmigiano, ogni altra sorta di formaggio duro, la cioccolata … Serve inoltre per preparare carote e altri ortaggi per guarnizioni o per sminuzzare le verdure (al posto del coltello a lame seghettate) qualora si voglia ottenere un risultato tutto omogeneo.

DISCO AFFETTATORE IN ACCIAIO INOX

DISCO AFFETTATORE

Questo accessorio serve per tagliare a fettine, perfette e regolari, qualunque cibo. In particolare è usato per affettare patate, cipolle, cetrioli, carote…
.
.
.
.
.

DISCO PER PATATE ALLA FRANCESE

DISCO STICK

Serve quasi esclusivamente per ottenere le patate a bastoncini, uguali e regolari, per un’appropriata frittura.
.
.
.
.
.
.
CENTRIFUGA

CENTRIFUGA

E’ un importantissimo accessorio che serve per estrarre integralmente il puro succo della frutta o degli ortaggi, liberandoli da tutte le parti fibrose. E’ dotato di un dispositivo d’espulsione delle scorie (parti fibrose del vegetale).

Ha una velocità di rotazione ridotta, rispetto alle centrifughe normalmente in commercio, che non consente la rottura delle cellule vitaminiche, preservando la gran parte delle loro proprietà nutritive.

SEZIONE CENTRIFUGA.

I succhi di frutta ed ortaggi (non i frullati!), sempre più usati per il trattamento di numerose malattie, sono consigliati dai medici per il potenziamento delle difese naturali dell’organismo.
Nell’era dei sulfamidici, degli antibiotici, degli ormoni, dei cortisonici e d’altri prodotti di sintesi, per lo più violenti e dagli effetti secondari spesso spiacevoli, i succhi di frutta e ortaggi godono in campo medico di una sempre maggior considerazione.

SPREMIAGRUMI

Preziosi per numerosi malati che ne traggono notevoli vantaggi e talvolta perfino la guarigione, questi succhi, soprattutto se estratti al momento dell’uso, costituiscono per gli individui sani un’alimentazione energetica incomparabile e un’efficacissima protezione contro numerose malattie.

Ecco, brevemente esposte, alcune proprietà ed indicazioni dei succhi di frutta e ortaggi crudi più comuni rimandando, per tutti coloro che volessero saperne di più, al libro “Cura delle malattie con ortaggi, frutta e cereali” – Edizioni Giunti Martelli – di Jean Valnet, medico francese, considerato uno dei maggiori specialisti viventi in materia.

SUCCO DI CAROTA

SPREMUTA DI CAROTE E POMODORI

Anemie, ulcere gastriche e duodenali, coliti, enteriti, diarree, affezioni epatobiliari, intossicazioni, dermatosi. Ecco alcune delle molteplici indicazioni di questo succo che dovrebbe essere usato quotidianamente.

Ferro, calcio, fosforo, magnesio necessari alla costituzione sanguigna e tissulare in genere, numerose vitamine e soprattutto la provitamina A. Tutto spiega le straordinarie proprietà del succo di carota. I lattanti e i vecchi avranno un incomparabile vantaggio e anche gli adulti che ritarderanno l’invecchiamento.

Il succo di carota è insipido. Si potrà migliorare con succo di sedano, pompelmo, prezzemolo e limone, o ancor meglio con tutti questi succhi, ottenendo un cocktail salutare fra i più efficaci.

Lo consigliamo al neonato: per diarrea e crosta lattea. Si taglierà il succo di carote con l’acqua, esattamente come si fa per il latte. In caso di diarrea si ritornerà all’alimentazione lattea, quando i disturbi intestinali saranno scomparsi (in genere pochi giorni). In caso di crosta lattea, si alterneranno le due alimentazioni come da prescrizione medica.

ESTRATTI DI FRUTTA E VERDURE VARI

Bambino: per anemie, disturbi della crescita, carie dentarie, disturbi della vista. Aggiungere al succo un pizzico di sale e diluire con acqua.

Donne in gravidanza: ottimo come stimolatore delle ghiandole surrenali accelera la distribuzione delle tossine prodotte dalle contrazioni muscolari dell’utero. Bere il succo a digiuno e prima dei pasti principali per una settimana il mese. Ripetere ogni tre mesi.

Donne in allattamento: favorisce la secrezione lattea rendendo, nello stesso tempo, il latte più ricco e più salutare.

Adulti: ringiovanisce i tessuti, rassoda le pelli delicate e favorisce la formazione precoce delle rughe. Raccomandabile in tutte le affezioni del fegato, aumenta la secrezione biliare ed ha un elevato potere cicatrizzante per ulcere intestinali, gastriche e duodenali.

SUCCO DI CARCIOFO

Questo succo non è usato abitualmente. Si potrà aggiungere, in piccole dosi, ad altri succhi per una funzione epatica più forte, in casi d’eccesso d’urea o di colesterolo nel sangue.
SUCCO DI CETRIOLO
Dissolvente dell’acido urico, depurativo, disintossicante, il succo di cetriolo va aggiunto ad altri succhi (carota, uva, mela, sedano).
SUCCO DI CIPOLLA

Sarà utile aggiungerlo in piccole quantità ad altri succhi. I diabetici, i reumatici, i prostatici, gli affaticati, gli affetti da edemi ne trarranno grandissimo vantaggio.

SUCCO DI CRESCIONE

Questo succo è un depuratore epatico e renale, un antisettico polmonare, un rimineralizzante e un potente antiscorbutico. È dotato di proprietà anticancerose e antidiabetiche. È indicato anche nelle dermatosi e nelle affezioni del cuoio capelluto. Una cura di succo di crescione serve per la disintossicazione e per la bellezza.

SUCCO DI FINOCCHIO

Si aggiungerà ad altri succhi per le sue proprietà diuretiche, antireumatiche e vermifughe.

SUCCO DI LATTUGA

Molto ricco di minerali e vitamine, è anche un antispasmodico e un sedativo. Sarà utile a chi è nervoso, a chi soffre d’insonnia e agli affetti da spasmi. In genere si mescola con altri succhi.

SUCCO DI PATATA

Molto sgradevole al palato, sarà prezioso nei casi d’ulcere gastriche e duodenali, di diabete. Mezzo bicchiere, quattro o cinque volte al dì, per trenta giorni nelle ulcere.
Brevi cure di dieci giorni il mese, oppure ogni sessanta dì per i diabetici, sono le dosi da non superare. Aggiungerlo al succo di carota o di limone.
Il succo composto di patata, carota e sedano in parti uguali è particolarmente ricco di principi rivitalizzanti.

SUCCO DI POMODORO

Le sue numerose proprietà lo consigliano a demineralizzati, reumatici, intossicati, arteriosclerotici e a tutti coloro che vogliono evitare un invecchiamento precoce.

SUCCO DI SEDANO
Purificatore epatico e renale, tonico nervino e delle surrenali, depurativo antireumatico e antigottoso.

N.B. – Per eliminare dagli ortaggi i germi microbici e i parassiti che spesso li infestano, è opportuno tenerli a bagno in acqua limonata, o aggiungere un cucchiaino d’aceto per litro, o ancora in acqua salata (2 o 3 cucchiaini di sale per litro). Si risciacqua poi con acqua corrente.

SUCCO DI SPINACIO
Rigeneratore del sangue per la clorofilla e per il ferro che contiene, è apportatore di minerali. Si utilizzerà con profitto nei casi d’anemia, convalescenza, fatiche fisiche e intellettuali, nei bambini e nelle persone anziane. Aggiungerlo a miscugli diversi.
SUCCO D’UVA

Le sue qualità sono tali che è stato definito “una specie di latte vegetale. Il suo valore calorico è notevole: più di 900 calorie per litro.

Stimolante, rimineralizzante e potente fattore di disintossicazione, è indicato nei seguenti casi: artrite, reumatismo, gotta, eccesso d’urea sanguigna, disturbi dell’ipertensione, enterite, congestione epatica. Una cura di uno o due litri di succo d’uva per gli obesi e per le persone molto affaticate.

SUCCO DI MELA

Succo che, a buon diritto, possiede una gran rinomanza. Tonico muscolare e nervino, diuretico e antireumatico, antigottoso, antisettico intestinale, depurativo, è indicato in numerose affezioni. Gli stitici ne useranno in quantità.

SUCCO D’ARANCIA

Bevanda consumata soprattutto per le sue proprietà rinfrescanti e toniche. E’ anche un fluidificante sanguigno e un protettore vascolare. Per un maggiore risultato si centrifugherà, oltre che la polpa del frutto, anche la scorza.

SUCCO DI PRUGNA

Stimolante nervoso ed energetico, il succo di prugna è anche diuretico, lassativo e disintossicante. Il suo uso aiuterà reumatici, arteriosclerotici e affaticati in genere.

SUCCO DI PERA

Depurativo e diuretico, elimina l’acido urico. Il succo di pera è anche un rimineralizzante indicato nelle anemie, il superlavoro, la tubercolosi. Astringente, è un rimedio contro le diarree.

SUCCO DI CILIEGIA

E’ rimineralizzante, depurativo, antireumatico, energetico.
Per la sua azione rigeneratrice ed eliminatrice dei residui e delle tossine, ritarda anche l’invecchiamento. Artritici, obesi, stitici avranno vantaggio nel consumare il succo di un chilo di frutti il giorno.

SUCCO D’ALBICOCCA
L’abbondanza di vitamine e sali minerali presenti in questo frutto ci fa comprendere il suo valore nei casi di fatica intellettuale, nell’anemia, nelle convalescenze.
SUCCO DI FRAGOLA

 

Si tratta di un succo rimineralizzante, antireumatico e antigottoso, la cui azione elimina l’acido urico. È altresì uno stimolante epatico, regolatore del sistema nervoso, indicato nell’arteriosclerosi. Possiede proprietà batteriche, rilevate soprattutto contro il bacillo del tifo.
SUCCO DI LIMONE

Il succo di limone possiede una reputazione salutare ben fondata, come l’arancia, il pompelmo, la carota, la mela, l’uva. Si consumerà puro o mescolato a qualunque altro succo.

IN SINTESI

Sono concentrati in questa macchina alte tecnologie e innumerevoli vantaggi che inglobano le funzioni di molti piccoli e grandi elettrodomestici. Per le sue ridotte capacità d’ingombro è facilmente collocabile in modo stabile sul piano cucina. Facile da pulire, semplice da utilizzare da ogni componente della famiglia, la sua multifunzionalità e i servizi che offre lo rendono unico.

Si può richiedere questa meravigliosa macchina comodamente da casa compilando il Form o tramite fax specificando tutti i dati necessari per poter effettuare la spedizione, telefono di casa compreso.

Codice prodotto: 700 ROBOT FERRARI

Viene proposto compreso di tutti gli accessori a domicilio, pagabile in contrassegno.

Vi preannunciamo che prossimamente potrete visionare i numerosi filmati riguardanti questa meravigliosa macchina, e apprezzerete:
- la semplicità di utilizzo
- le sue piccole dimensioni d’ ingombro
- la sua facilità e sicurezza d’uso
- la sua versatilit
- i risparmi che vi produrr
- la certezza di mangiare ogni giorno in maniera sana e genuina
- e molti altri vantaggi che farete vostri possedendo questa macchina

Fate vostri questi vantaggi e vivrete meglio!!! …parole di Aldo.

Per visionare tutti gli altri prodotti della Ferrari Casa e Salute clicca QUI.

Share