INTERFERENZE PSICONUCLEARI

INTERFERENZE PSICONUCLEARI

A volte, dopo aver effettuato ogni sorta di controllo cosmo-tellurico, ambientale, geopatico e vibrazionale, capita di dover affrontare situazioni di difficile comprensione, definite dalla comunità medico-scientifica “casi particolari”.

Alcune persone si sentono “aggredite” da interferenze generalmente definite “forze sottili“. Questo tipo di interferenza psico-nucleare può coinvolgere chiunque, indipendentemente dall’orario e dal luogo in cui si trova.

Le interferenze possono essere di varia natura e livelli e si possono manifestare nelle forme e nei modi più diversi arrecando alle persone benefici o danni.

Raramente le persone si rivolgono ad un terapeuta quando la loro esistenza evolve in maniera “straordinariamente” positiva. L’Ego, in questo caso, riempie tutti gli spazi siderali.

Nei casi di interferenze negative il soggetto può vivere gravi disturbi di tipo ansioso – depressivo, claustrofobico, agorafobico e molti altri che, con il tempo, possono degenerare privando la persona della propria libertà d’azione e di pensiero.

Il sistema nervoso centrale e neurovegetativo aggredito da tali forze sottili crea scompensi sul piano fisico di difficile individuazione dando origine a gravi e gravissime patologie curate, a volte, con psicofarmarci che progressivamente aggravano il quadro complessivo di che già soffre.

Sovente accade che il soggetto tende a rinchiudersi in una parte della casa allontanandosi da alcune zone che vive con disagio, oppure si rifiuta di frequentare luoghi e persone.
Alcuni arrivano ad avvertire voci o suoni, o la presenza di cose o persone. Sensazioni difficilmente spiegabili che inducono il sofferente a non parlarne ad altri per il timore di essere deriso o… peggio!

Disagi e avvenimenti insoliti che tendono a ripetersi sono le manifestazioni tipiche che suggeriscono la possibile presenza di interferenze psico-nucleari.

Chi sono?

 

Chi sono veramente ?

Dati statistici confermano che le persone maggiormente aggredite da tali fenomeni sono prevalentemente donne con età compresa tra i venti e i sessant’anni circa. Per questi casi particolari sono di grande aiuto i rari esperti nella difficile materia. Sensibilità particolari, l’utilizzo della Radionica e una perfetta conoscenza delle Dinamiche Mentali sono risolutive.

Share